Il portoghese ha smaltito l'infortunio rimediato in finale di Euro 2016, in questi giorni sta lavorando con il Castilla: tornerà in campo il 10 settembre contro l'Osasuna.

In condizioni normali sarebbe anche lui in giro per il mondo con il resto dei nazionali, a trascinare il suo Portogallo fresco campione d'Europa. Ma Cristiano Ronaldo sta recuperando da una lesione di primo grado del legamento collaterale interno del ginocchio sinistro, motivo per cui è rimasto a Madrid nel centro sportivo di Valdebebas - quartier generale dei Blancos - per allenarsi con il Castilla, la squadra B del Real. Le immagini pubblicate dal canale ufficiale delle merengues fanno ben sperare i tifosi, Ronaldo già corre e sprinta senza remore.

 

L'infortunio è acqua passata, CR7 ha rispettato alla perfezione la tabella di marcia. Lo scorso 10 agosto, all'indomani della vittoria del Real Madrid in Supercoppa Europa contro il Siviglia, ha rimesso piede nella capitale spagnola per iniziare la riabilitazione. Il forfait nelle prime due giornate di Liga contro Real Sociedad e Celta Vigo era previsto, il ritorno nel blocco dei titolari è fissato per il 10 settembre in occasione della terza giornata contro l'Osasuna.