Sono bastati poco più di 30 minuti a Kevin-Prince Boateng per lasciare il segno nella sua nuova avventura in Spagna: al suo esordio con la maglia del Las Palmas, l'ex centrocampista di Milan e Schalke ha segnato il gol del momentaneo 1-3 sul campo del Valencia.

 Una rete importante, un segnale per chi lo considerava, forse troppo in fretta, un giocatore ormai finito. Ma soprattutto una rete da record: con il gol segnato questa sera, Boateng diventa l'unico giocatore in attività in Europa ad aver segnato nei quattro principali tornei del vecchio continente (Seie A, Premier League, Bundesliga, Liga).

 

Un record significativo per Boateng, che, dopo le reti con Hertha Berlino e Schalke in Germania, Portsmouth in Inghilterra e Milan in Italia, con il gol "spagnolo" di questa sera raggiunge Gheorge Popescu (in gol con Tottenham in Premier, Barcellona nella Liga, Lecce in Serie A e Hannover in Bundesliga), Jon Dahl Tomasson (Newcastle in Premier, Milan in Serie A, Stoccarda in Bundesliga e Villarreal nella Liga) e Obafemi Martins (Inter in Serie A, Newcastle in Premier, Wolfsburg in Bundesliga e Levante nella Liga, l'unico ancora in attività, attualmente in Cina).